mercoledì 30 giugno 2010

Le mie adorate bestiole

Vi voglio presentare i miei cani che si chiamano Lea e Ricky e la Cleo che è il gatto della famiglia di mio marito.
I miei cagnolotti abitano giù a Viareggio perché chiaramente in un appartamento a Milano soffrirebbero moltissimi dato che fin da piccoli sono stati abituati a correre liberi nei campi.
Mi mancano veramente tanto, mi manca stare seduta in terra con loro a grattarli la pancia e a lisciarli le orecchie, dovreste sentire che orecchie morbidose che hanno.
Però non posso assolutamente portarli con me perciò mi devo accontentare di stare con loro
quando scendo a Viareggio.

Questa meraviglia di cagnolone è il mio Ricky che ho voluto con tutta me stessa, quando la Lea aveva partorito i suoi cuccioli, quello che è subito entrato nel mio cuore è stato l'ultimo nato, un po' malaticcio ma tanto bellino...guardate adesso cos'è diventato, l'ottava meraviglia!

La Cleo (ormai maggiorenne) invece è la classica gatta d'appartamento sofisticata...diciamo che si sente molto milanese...hi...hi...hi!!! ma è la tenerezza fatta gatta.
Mi ricordo che una volta, mi sono tagliata un dito e mi hanno dovuto mettere dei punti, quando sono tornata a casa dall'ospedale con la mano fasciata, lei si è accorta che qualcosa non andava ed è stata tutto il giorno sul divano con me dormendo con la testa appoggiata sulla mia mano.
E' veramente una gattina speciale!!!

E questi sono gli animaletti che amiamo tanto io e mio marito.
Mi piacerebbe avere un gattino ma Francesco non ne vuole sapere perché dice che siamo sempre in giro e lasciare un gattino da solo non sarebbe il massimo...beh, ha tutte le ragioni di questo mondo perciò l'anno scorso mi sono comprata un pesce rosso che ho chiamato: Camillo il pesce brillo!!!
Adesso è in vacanza a Viareggio perché a Milano con il caldo che fa mi potrebbe rimane lessato nell'acqua...povera bestia!!!


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver visitato il mio mondo.
Elena.